lunedì, Giugno 17, 2019
Home > Mountain Bike > Prima pedalata in mountain bike Ride Like a Girl sui Colli Euganei
Il gruppo di ragazze in mountain bike a Villa Draghi durante la pedalata Ride Like a Girl
Mountain Bike

Prima pedalata in mountain bike Ride Like a Girl sui Colli Euganei

Scarica la traccia della prima pedalata mountain bike Ride Like a Girl sul percorso dei Colli Euganei

Tipo Tracciato: ad anello
Difficoltà: medio – facile
Tempo: 2h 30’
Lunghezza: 34km
Dislivello: 600mt
Località toccate: Montegrotto, Valsanzibio, Arquà Petrarca e Battaglia Terme
Luoghi di interesse: Villa Draghi, Villa Barbarigo a Valsanzibio e il Castello del Catajo

Clicca qui per scaricare la traccia

Dettagli del percorso

Qui potete trovare il percorso pedalato durante il primo evento Ride Like a Girl Project il 20 novembre 2016.
Il percorso inizia in prossimità del cancello che delimita il parco di Villa Draghi risalendo la facile strada bianca di modesta pendenza.

Scattata la foto di rito di fronte alla Villa, un edificio in stile neogotico costruito a metà del XIX° secolo, si prosegue ancora in salita per qualche centinaio di metri e, una volta scollinati, inizia la veloce discesa che ci porta rapidamente a valle.

Si gira immediatamente a sinistra su strada sterrata bianca prima e su asfalto dopo, tenendo il bosco alla nostra sinistra. Seguiamo quindi la stradina asfaltata che stacca in ripida salita alla sinistra (via Regazzoni).

In prossimità di una bacheca del Parco Colli Euganei posta a destra del ciglio stradale, imbocchiamo la strada sterrata che ci condurrà dopo alcuni tornanti (detti della Molla) sopra al monte delle Valli.

Un comodo sentiero, tutto pedalabile su fondo terroso ma compatto: arrivati al bivio scegliamo il sentiero a destra percorrendo un veloce e divertente single track, in alcuni tratti  leggermente esposto ma piuttosto facile e comunque interamente ciclabile, godendo di un panorama mozzafiato alla nostra destra.

Leragazze durante il giro Ride Like a Girl sui Colli EuganeiGiunti al successivo bivio ci troviamo di fronte a 3 sentieri: il primo scende tutto a destra, il secondo resta in quota e lo troviamo proprio di fronte a noi, mentre il terzo tutto a sinistra sale la cresta del monte. Scegliamo il secondo che, dopo alcune curve e cambi di direzione, inizia a perdere rapidamente quota fino ad arrivare ad un piazzale asfaltato (parcheggio del ristorante pizzeria Piccolo Marte) e successivamente ad incrociare la SP 25 che seguiremo girando a sinistra ancora in discesa.

Un chilometro dopo, poco prima che la strada riprenda a salire, si imbocca sulla sinistra un sentiero che delimita l’ingresso al ‘percorso vita’ ciclabile di Galzignano, che seguiremo completamento fino a sbucare presso il centro della località termale.

Riprendiamo a seguire la strada provinciale 25 fino a giungere a Valsanzibio, bellissimo e storico borgo che ospita la famosa Villa Barbarigo, meta di turisti affascinati dalla sua imponente struttura e sopratutto del giardino e dal labirinto.

Prima pedalata Ride like a girl colli euganei
Grazie a Helix Island abbiamo anche qualche immagine delle Ride Like a Girl dall’alto scattate con il drone.

Poco prima di scorgere il cancello della Villa giriamo a destra in via Barbarigo passando per il piccolo borgo storico. A breve la strada inizia a salire, dapprima su fondo cementato e dopo poche centinaia di metri sullo sterrato Calto Callegaro (in molte guide è denominata “salita dei 7 guadi”) il quale percorreremo mantenendo sempre la via principale, fino a svalicare in prossimità di una strada asfaltata che seguiremo girando verso sinistra in via Scalette.

Ancora un piccolo sforzo ci separa dal Pianoro, un ampio spiazzo dal quale si scorge un magnifico paesaggio verso la parte più meridionale dei Colli Euganei e dove la seconda foto di rito della giornata ci offre anche qualche minuto di sosta per tirare il fiato e magari fare un breve spuntino.

Si riprende la strada asfaltata appena percorsa e dopo poche decine di metri si imbocca un sentiero sterrato sulla destra, iniziando quindi un veloce tratto in discesa. Ci raccomandiamo di mantenere sempre una velocità controllata: questo sentiero risulta essere spesso trafficato da bici e pedoni.

ragazze salgono Villa Draghi in mountain bike durante la prima pedalata di ride like a girlLa discesa, denominata del “Sassonero” termina in un tratto finale pianeggiante fino a sbucare al valico che collega Arquà Petrarca con Valle San Giorgio. Svoltiamo verso sinistra in discesa, percorrendo la strada (SP 21) per alcuni chilometri fino a trovare le indicazioni che conducono nel centro storico, famoso per la residenza del Poeta.

Una pausa in questo splendido e antico borgo è decisamente obbligata, anche per riempire al borraccia presso le due fontane presenti nel centro del paese.

Ripartiamo dalla piazza bassa uscendo dal paese in direzione est attraverso la SP 21, avendo l’accortezza di mantenere la sinistra per via degli Ulivi.

Un falsopiano seguito da un breve strappo porta a girare all’incrocio con via Ronchi seguendo le indicazioni per l’Agriturismo Ronchi. Proprio su lato sinistro della recinzione del locale parte un single track facile e divertente che, percorso interamente, porta all’ingresso dell’abitato di Valsanzibio, da dove, tenendo la sinistra in direzione Battaglia Terme, prenderemo la sicura pista ciclabile fino a una rotonda in cui è presente l’Area Fiore, un ristoro accogliente e ben curato il quale fornisce anche al possibilità di lavare la bici e sostare con il proprio camper.

ultima tappa del giro Ride Like a Girl al ristoro da Fiore a Battaglia terme
Per concludere in bellezza fate tappa al ristoro da Fiore a Battaglia terme

Entriamo in paese seguendo dapprima la strada che costeggia il corso del canale  in direzione nord e di nuovo la ciclabile, consentendoci di ammirare l’imponente costruzione del Castello del Catajo (merita una visita!), superato l’ingresso e tenendo la sinistra in direzione Turri.

Superato un passaggio a livello siamo a circa un paio di chilometri dalla meta.

Alla grande rotonda che troviamo dopo aver superato l’Hotel Millepini noto per ospitare al suo interno al piscina più profonda d’Europa di 40 mt, entriamo nella stradina a sinistra lasciando la principale. Un veloce sterrato in lieve salita ci conduce in prossimità del ristorante da Ezio e, dopo alcune centinaia di metri al parcheggio di Villa Draghi, arrivo del nostro percorso.

Giulia e una ragazza che ha preso parte alla pedalata ride like a girl sui Colli Euganei
Alcune ragazze sono salite per le prima volta su una mountain bike in occasione della pedalata Ride Like a Girl

Questo percorso, vista la difficoltà bassa dei suoi sentieri, è praticabile anche durante la stagione invernale anche quando la nebbia è più fitta.

Giulia Morandin
https://www.ridelikeagirlproject.com
La mountain bike è la mia più grande passione, mi piace andare all'avventura e scoprire località nuove e remote in sella alla mia bici. Umanista di formazione, sono un'amante della natura e dello sport, tanto da averne fatto una professione. Sono insegnate di pilates e di spinning e anche accompagnatrice mountain bike.

Rispondi