fbpx
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home > Mamma in bici > 3 percorsi facili da fare in bicicletta alla scoperta del Veneto
percorso in bicicletta lungo in Sile
Mamma in bici

3 percorsi facili da fare in bicicletta alla scoperta del Veneto

Dopo mesi chiusi in casa è finalmente possibile muoversi non solo per necessità ma anche per fare ciò che più ci piace… Pedalare con la famiglia!

In questo articolo troverete la descrizione di 3 percorsi semplici da fare in bicicletta anche con il carrellino per bimbi al seguito in Veneto!

Se ci seguite ormai saprete che con il nostro bimbo nel carrellino (qui il test del Singletrailer di Tout Terrain) noi amiamo organizzare le nostre gite in bici soprattutto in mountain bike o in gravel.

Oggi vi descriviamo i 3 percorsi semplici che abbiamo fatto in bicicletta con Bruno al seguito. Non vi resterà che scaricare le tracce su Komoot, studiare bene i percorsi come vi abbiamo raccontato nel precedente articolo  e partire!

I percorsi semplici da fare in bici in montagna: alla scoperta del Monte Grappa

Il primo dei percorsi che vi suggeriamo si trova in una location interessante sotto diversi punti di vista: il Monte Grappa.

Il Monte Grappa offre diverse opportunità sia per gli amanti delle escursioni a piedi, che per gli appassionati di ciclismo su strada e di mountain bike. Non ultimo, in quanto scenario della Prima Guerra Mondiale, può essere anche considerata un’interessante meta di interesse storico.

Il giro inizia a Solagna, comune della provincia di Vicenza, a 1000 m.s.l.m. lungo la “classica” salita che da Romano d’Ezzelino porta a Cima Grappa.

Il giro si sviluppa in 24 km e 450 mt: si tratta di un percorso semplice da fare in bici senza particolari difficoltà tecniche completamente fuori dal traffico.

Tramite delle ampie strade sterrate farete il giro dei Colli Alti costeggiando inizialmente la strada Moschina per una decina km: si tratta di una strada sterrata in leggera pendenza che si snoda sopra la Valsugana.

Dopo aver superato il tratto fra l’undicesimo e tredicesimo chilometro, i più faticosi di tutta la gita per pendenza e fondo irregolare, il più è fatto. Dolcemente vi dirigerete verso il Rifugio Alpe Madre dove potrete godervi un prelibato pranzo e del meritato relax.

Qui il panorama è veramente eccezionale e non potrete fare a meno di scattare qualche foto mentre i vostri bimbi giocano liberi nell’alpeggio.

Dall’Alpe Madre si rientra alla macchina senza difficoltà tramite il sentiero CAI 940.

Il percorso è adatto sia a carrelli per bimbi monoruota che con due ruote, meglio se ammortizzati in quando il tratto asfaltato è veramente breve rispetto a quelli in sterrato. Noi lo abbiamo percorso usando due mountain bike, ma è adatto anche alle bici gravel!

Qui potete trovare la traccia del percorso:

In bici gravel al mare: un facile giro lungo gli argini del Fiumo Sile

Dalla montagna passiamo al mare!

Il secondo giro che vi proponiamo ha come punto di partenza una località marittima gettonata soprattutto dalle famiglie: Jesolo Lido (VE).

Se non amate passare in spiaggia giornate intere ma preferite trascorrere una vacanza attiva anche mentre siete al mare Jesolo Lido è un ottimo punto di partenza per facili escursioni gravel sia lungo il fiume Sile che lungo il Piave.

Il nostro giro parte da Jesolo Pineta e percorre gli argini del fiume Sile fino ad arrivare al Faro di Jesolo (zona Cavallino) punto di boa della nostra gita. Il ritorno si percorre lungo lo stesso fiume ma sull’argine opposto fino ad arrivare a Jesolo Paese per poi ritornare agilmente in pineta.

L’andata, sotto il punto di vista della scorrevolzza del fondo è più impegnativa rispetto al ritorno ma ci sono passaggi pericolosi o impegnativi. Su questo tratto di percorso, fuori stagione invece potreste trovare l’erba alta, com’è successo a noi la prima volta che abbiamo fatto questa gita ma una merenda fronte mare ripagherà gli sforzi della pedalata!

Il giro è privo di dislivello e può essere affrontato senza problemi anche da bimbi in sella alle loro bici. Seppure uno dei percorsi più semplici da fare in bicicletta prestate attenzione nei tratti in cui la strada ciclabile incrocia quella delle auto perchè purtroppo la ciclabilità in alcune zone non è segnata molto bene e soprattutto nei mesi estivi il traffico è “vivace”.

Qui potete trovare la traccia del percorso:

In mountain bike sui Colli Berici: il giro che vi consigliamo

Dalla montagna al mare non ci resta che suggerirvi un percorso collinare!

Dei tre percorsi semplici da fare in bicicletta, questo giro è sicuramente quello più vario ma anche il più difficile e impegnativo sia sotto il punto di vista tecnico che dell’allenamento.

In 27 km e 700 mt di dislivello si alternano tratti asfaltati, ampie strade sterrate ma anche qualche single track e sentieri più impegnativi. Tutto comunque ciclabile e divertentissimo!

percorsi semplici in bicicletta sui colli berici

Il percorso parte da Lumignano (VI): dopo un breve tratto in pianura utile a scaldare al meglio le gambe arriviamo alla S.Tecla. Si tratta della salita più lunga di tutto il giro ma il fondo scorrevole e la pendenza leggera la rendono anche la più facile.

Arrivati in cima alla base militare ci tuffiamo letteralmente dentro la Dorsale dei colli Berici in un intricato labirinto di sentieri e stradine che vi incanteranno.

Vi consigliamo di affrontare questo giro con il carrellino a seguito solo se ammortizzato e preferibilmente mono ruota. Infatti, sono presenti diversi tratti impegnativi sia per la pendenza ma anche per il fondo a volte roccioso.

Per il nostro Tout Terrain è stato un giro ciclabile al 100% ma non si tratta di un percorso banale, tanto che può essere un giro adatto a tutti non solo a chi pedala con i bimbi al seguito!

Qui potete trovare la traccia del percorso:

Continuate a seguirci per altri suggerimenti vi porteremo alla scoperta di altre regioni di Italia!

Giulia Morandin
https://www.ridelikeagirlproject.com
La mountain bike è la mia più grande passione, mi piace andare all'avventura e scoprire località nuove e remote in sella alla mia bici. Umanista di formazione, sono un'amante della natura e dello sport, tanto da averne fatto una professione. Sono insegnate di pilates e di spinning e anche accompagnatrice mountain bike.

Rispondi