Home > Consigli > Bike Days 2017: in bici a Ponte di Legno e Passo del Tonale
Paola Pezzo in bici per il Ponte di Legno Tonale Bike Days
ConsigliEventi

Bike Days 2017: in bici a Ponte di Legno e Passo del Tonale

Praticare mountain bike a Ponte di Legno e Passo del Tonale è davvero facile ma sopratutto è per tutti! Noi ci siamo state durante il Bike Days.

Nel mese di luglio ho avuto il piacere di partecipare al Ponte di Legno – Tonale Bike Days in Alta Valcamonica e con l’occasione sono andata a esplorare un po’ la zona assieme a delle guide speciali come Paola Pezzo, Alessandro Ballan e Lorenzo Suding… Ovviamente in bicicletta!

Diciamo che la località la conoscevamo già grazie alle leggendarie salite del Giro d’Italia come Gavia e Mortirolo ma anche per la mountain bike, dato che il Passo del Tonale offre svariati trail per gli amanti della discesa.

Vi voglio dare, quindi, qualche dritta su tutte le attività in bicicletta che potete svolgere in questa splendida località delle Alpi lombarde.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: bici da strada, cicloturismo e pedalate con la famiglia, cross country e gravity.

I sentieri mountain bike

Nel cuore dell’Alta Valcamonica, ai piedi dell’Adamello si snodano circa 500 km di sentieri percorribili in mountain bike.

Durante il Bike Days, abbiamo avuto l’onore di percorrere il tracciato della Val Canè, seguendo la ruota di Paola Pezzo, colei che ha segnato la storia della mountain bike non solo italiana ma anche mondiale, vincendo ben due olimpiadi.

Il primo giorno abbiamo pedalato in un sentiero decisamente panoramico il quale parte appena sopra Ponte di Legno.

Paola Pezzo Ponte di Legno

Costeggiando la montagna nel lato più soleggiato della valle permette di pedalare anche nelle giornate più fresche affacciandosi sulle alte cime dell’Adamello.

Il percorso è di media difficoltà, piuttosto largo con brevi ma ripidi strappi in salita. Richiede un certo allenamento o l’utilizzo di un’E-bike, noleggiabile in paese. 🙂

Il secondo giorno del Bike Days invece ci siamo portati in quota, al Passo del Tonale, utilizzando la cabinovia che partiva dall’area espositiva dell’evento e situata ai piedi del bike park di Ponte di Legno.

Siamo partiti cosí nuovamente in compagnia di Paola Pezzo per un’escursione piacevole e adatta a tutti, alla scoperta dei forti della Grande Guerra.

La mulattiera, che parte a fianco del Bike Park al Passo del Tonale, è piuttosto larga e risale nel sottobosco in direzione Vermiglio, fino a risalire a Forte Zaccaria dove si può ammirare l’Adamello e le sue cime.

Gravity al bike park del Tonale

Come dicevamo, la località del Tonale offre anche la possibilità di praticare altre attività oltre al Cross Country: ad esempio, per gli amanti del gravity e dell’adrenalina c’è il Tonale Bike Park.

Il park, situato proprio in cima al Passo del Tonale, con una veloce risalita in seggiovia che porta a quota 2.200 s.l.m. vi permette di scegliere fra tre piste per la vostra discesa (una blu, una rossa e una nera).

La caratteristica principale del park è il flow alternato a divertenti north shore che permettono ai rider di differenti livelli di divertirsi al massimo in base alla propria velocità e abilità.

Terminate le vostre discese in park però non finisce il divertimento!

Infatti, noi abbiamo avuto la possibilità di testare anche il trail “enduro-style” che dal Passo del Tonale con un susseguirsi di spondine, drop e piccoli jump alternati a tratti più naturali fra radici e roccia, riporta a Ponte di Legno.

Un’altra emozionante discesa, infine, parte dalla seggiovia Valbione e vi riporta a Ponte di Legno snodandosi in un trail adrenalinico all’interno del bosco.

Noi ci siamo divertite tantissimo qui… Impossibile smettere!

Durante il Bike Days, il pacchetto di partecipazione dava la possibilità ai presenti di prendere parte a un corso base con il campione italiano in carica di enduro Lorenzo Suding, ospite dell’evento e maestro gravity per l’occasione.

Lorenzo per tutto il week end ha dispensato consigli utili sulle linee da seguire per divertirsi al massimo, sempre in sicurezza, in sella alla propria bici da discesa.

Passo del Tonale in mountain bike

Bike Friendly

Ponte di Legno e il Passo del Tonale sono decisamente località bike friendly come gli svariati alberghi che si trovano nella zona e come la lunga pista ciclabile che si snoda lungo tutta la Valcamonica, percorribile anche con la famiglia.

Peccato non aver portato con noi anche la bici da strada per scalare il Gavia assieme all’ex campione del mondo Ballan. Sarà una scusa valida per ritornarci! 😉

 

Elena Martinello
http://www.elenamartinello.com

Nata a Vicenza sono arrivata a un punto della vita in cui faccio ciò che amo: vado in bicicletta… scrivo, racconto e condivido il mondo del ciclismo femminile.
Co-fondatrice della community Ride Like a Girl project, ho l’obiettivo di coinvolgere più donne ad avvicinarsi a questo mondo a due ruote.
Social media manager, fotografa e viaggiatrice, sempre alla ricerca di emozioni che arricchiscono il mio modo di vedere le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 2 =